Coronavirus, 4 aziende appulo-lucane  donano 2 macchinari per la diagnosi del Corona Virus al Policlinico di Bari: accelerare la diagnosi della positività al Coronavirus

Macchinari donati dalle aziende  Latte Rugiada,  Bufala Dolce Nera , Vincent e Clemente  & C. e di Altamura.

 Le 4 aziende appulo-lucane,  in coordinamento con il Prof. Tino Gesualdo e tramite l’Associazione Meridians Onlus, per far fronte all’ emergenza Covid-19, hanno deciso di donare al Policlinico di Bari due macchine per rtPCR che permetteranno di ampliare il numero di tamponi e velocizzare i tempi di refertazione.

Queste macchine, che si possono definire “Termociclatori Realtime”, servono a rilevare la presenza di tracce del materiale genetico del Coronavirus 2019-nCoV, nei campioni analizzati, tramite analisi degli acidi nucleici con tecnica di biologia molecolare

Questa tecnica è molto più sensibile rispetto agli esami tradizionali e riesce ad individuare anche infezioni che sfuggono alle tradizionali colture microbiologiche.

L’Associazione Meridians Onlus continua a promuovere la campagna di raccolta fondi per l’acquisto strumentazione per l’Emergenza Corona Virus CoVID19.

Per chi volesse fare una donazione, di seguito il conto corrente bancario intestato all’ASSOCIAZIONE MERIDIANS ONLUS –
Codice IBAN: IT11A0846041670002012020342

Causale: Donazione per acquisto strumentazione per l’Emergenza Corona Virus CoVID19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *